Attività

4-11
ANNI

Il gesto di dipingere

La pittura non è solo la rappresentazione di qualcosa di riconoscibile e leggibile. Nel corso del Novecento molti artisti sono andati oltre le frontiere della figurazione per avventurarsi nel mondo dell’astratto. Attraverso un breve percorso all’interno della collezione del Museo Novecento i bambini saranno invitati a confrontarsi con questi due grandi concetti che si identificano in modi diversi di dipingere ma anche di guardare il mondo. Tra i molti tipi di approccio, i bambini scopriranno che cosa vuol dire esprimere le proprie emozioni con la pittura informale, ben rappresentata nel museo dall’opera Plurimo dell’artista Emilio Vedova. Cercheranno inoltre le differenze tra il modo di lavorare di questo artista e l’americano Jackson Pollock, ideatore della tecnica del “dripping”  e capofila del movimento dell’espressionismo astratto. Dipingere in piedi, danzare intorno alla tela, sgocciolare pittura a ritmo di jazz sono i capisaldi della sua tecnica che i bambini avranno poi occasione di sperimentare tramite un’attività di laboratorio dove colore, emozioni e musica si fonderanno in un’unica esperienza. Vai alla prenotazione online per le scuole fiorentine di Chiavi della Città


€ 2,5

Residenti
città metropolitana

€ 5

NON residenti città metropolitana

9.30 e 10.45
1h 15'

Al costo dell'attività va aggiunto il biglietto di ingresso del Museo
Per i pubblici speciali la prenotazione è per un minimo di 10 e un massimo di 20 partecipanti a info@muse.comune.fi.it
Tutti i musei e le attvitià