NEWS


MYSTERION

Fra i musei di Firenze si nasconde un mistero. Anzi quattro. Sono enigmi, arcani e misteri che hanno una sola cosa in comune: hanno luogo nei musei della città.
Ecco che fra i chiostri di Santa Maria Novella sembra di essere tornati indietro nel tempo; siamo sul finire del Trecento e un segreto si nasconde tra gli affreschi, le lapidi e i protagonisti del convento:  sarà possibile decifrarlo solo intrecciando particolari dipinti, presenze furtive, iscrizioni antiche e attivando occhi e cervello. Nelle sale del Museo Novecento, invece, un giallo è in corso: gli indizi sono le opere, gli indiziati sono gli artisti; riusciranno i partecipanti a svelare il mistero? E ancora, al Museo Stefano Bardini è appena stato compiuto un furto: una misteriosa opera è sparita, difficile da individuare fra le ricchissime collezioni del museo…se non fosse per un dossier pieno di indizi e testimonianze da analizzare. Infine, Palazzo Vecchio, meraviglioso teatro di misteri dal Medioevo ai giorni nostri, ancora una volta invita a svelare se stesso e i suoi segreti. I gruppi che nelle quattro serate riusciranno a risolvere i misteri avranno in premio un aperitivo d’eccezione a ottanta metri d’altezza…in cima alla Torre di Arnolfo!

Mysterion è il titolo di questa saga di eventi, organizzata dai Musei Civici Fiorentini e da MUS.E con la collaborazione di uno staff di giovani universitari armati di passione e di inventiva: si tratta infatti di quattro iniziative pensate proprio dai giovani e rivolte ai loro coetanei, invitando a guardare il patrimonio fiorentino con gli occhi dei millennials e a rivivere sulla propria pelle i brividi della storia.
Il progetto è nato un anno fa, quando i musei cittadini hanno avuto un’idea: perché non progettare le iniziative per i giovani – tipicamente assenti dai musei – proprio con chi è giovane e ne condivide i gusti, gli interessi e le necessità? L’Università degli Studi di Firenze ha accolto la proposta, invitando i suoi studenti a far parte di un gruppo di lavoro – a titolo volontario, per il puro e incredibile piacere di farlo – teso a “rinverdire” l’offerta dei musei per il pubblico giovanile. Così, dopo qualche mese di lavoro fatto di sopralluoghi, incontri, sondaggi, riunioni, ecco il primo risultato: Mysterion.

Il progetto è a cura di MUS.E e Musei Civici Fiorentini in partenariato con l’Università degli Studi di Firenze e in collaborazione con Unicoop Firenze nell’ambito della campagna Under 30. Teatri, cinema, concerti e musei per giovani.

Si parte venerdì 13 ottobre dalle h17 alle h19 in Santa Maria Novella, ultimo ingresso h18.30

MYSTERION vol.1 
Nei secoli, il convento domenicano di Santa Maria Novella si è fatto culla di misteri, leggende e segreti che pulsano, vivi, e ribollono nel silenzio conturbante dei chiostri.
Le memorie di un Maestro, di un artista, di un frate e di un popolano ti permetteranno di conquistare la verità.. ad alcune condizioni.
Ascoltate, osservate, diffidate, intuite e correte contro il tempo per poter vincere la sfida!

Per chi: squadre di giovani dai 18 ai 30 anni (minimo 3/massimo 6 partecipanti per ogni squadra). In premio alla squadra vincitrice di ogni capitolo di Mysterion sarà offerto, la sera stessa dell’evento, un aperitivo in cima alla Torre di Arnolfo.


Quando, dove  e quanto:

  • Venerdì 13 ottobre h17.00/19.00 Santa Maria Novella, piazza Stazione 4 €7,50 cad. – gratuito residenti Comune di Firenze
  • Sabato 11 novembre h18.00/20.00 Museo Novecento, piazza Santa Maria Novella 10 €4,00 cad.
  • Domenica 26 novembre h11.00/17.00 (partenze ogni ora) Museo Stefano Bardini , via dei Renai 37 €4,50 cad.
  • Sabato 9 dicembre h19.00/21.00 Museo di Palazzo Vecchio, piazza Signoria 1 €8,00 cad.

Ingresso 2×1 per i soci Unicoop Firenze. E’ obbligatorio presentare la tessera.

La prenotazione è obbligatoria. Si deve prenotare a nome della squadra.
Per informazioni e prenotazioni:
055/2768224 055/2768558
info@muse.comune.fi.it

Gli eventi sono a cura dello staff Giovani e Musei: Chiara Barciulli, Greta Bimbati, Irene Biondi, Amalia Bonacci, Elide Burco, Laura Carboni, Alessandra Castellani, Martino Catalani, Matilde Cecchi, Chiara Cialli, Matteo Cianchetti, Daniela Colamartini, Tania Collura, Chiara Costantini, Alice Dalla, Francesca D’Ambrosi, Chiara De Rosa, Claudia Di Domenico, Alessia Di Loreto, Maria Domizio, Claudia Donati, Marianna Duca, Sara Facenna, Miriana Frediani, Yohanna Fuller, Gloria Galigatti, Elisa Gannetti, Silvia Giannotti, Dario Graceffa, Alessandra Guagliardi, Mafalda La Gala, Camilla Laponti, Gaia Luppa, Arianna Lobina, Chiara Lotti, Erica Mariani, Giulio Masi, Ester Mauro, Laura Melani, Arianna Meli, Michela Milanese, Federico Minghetti, Anna Nardon, Valeria Oriolo, Chiara Palazzo, Matilde Papi, Federica Pascucci, Laura Pavoni, Giulio Pecchioli, Antonio Petranca, Alessandra Piccolo, Chiara Pinca, Francesca Prestipino, Maria Stella Rabatti, Beatrice Rossi, Greta Salucci, Elena Santoni, Flavia Scarcelli, Pietro Semplici, Eugenia Serafini, Giacomo Spotti, Valentina Torrigiani, Alessandra Trinci, Deborah Trizio, Marta Ulivelli, Leonardo Vegli, Alessio Vigni, Fatbardha Vuksanaj, Tommaso Zamponi.
Si ringrazia la compagnia di rievocazione storica Medievale Il Lupo Rosso per la collaborazione.